8 falsi miti su invisalign

Scopriamo Invisalign: attacchi (bottoni), le mascherine e gli elastici

L’apparecchio ortodontico Invisalign® è stato ideato per sistemare la posizione dei denti, tramite un trattamento ad hoc, che consiste in una serie di allineatori creati su misura per ogni paziente.

Gli allineatori Invisalign® sono di un materiale termoplastico, confortevole e trasparente, che consente di muovere i denti in maniera graduale e leggera, ma efficace, sino al raggiungimento del risultato prescelto.

In base al caso specifico, gli allineatori trasparenti Invisalign® possono essere combinati con degli “ausiliari” quali gli attacchi e gli elastici, per facilitare e guidare in maniera ottimale la correzione della problematica.

Le mascherine (allineatori)

invisalign le mascherine

Lo studio del caso specifico inizia con la scansione, attraverso uno scanner intraorale, completa e dettagliata della dentatura e della posizione di ogni singolo dente. Per la preparazione della documentazione iniziale del caso, occorrerà scattare delle foto della situazione iniziale del paziente. Queste, insieme ai modelli virtuali, alle foto del viso e alle radiografie, permetteranno di studiare adeguatamente il trattamento più adatto.

Una volta raccolta la documentazione, si procede con la creazione del video contenente tutte le informazioni di quel che accadrà durante l’intero trattamento ortodontico. Il video mostrerà un time-lapse di fotogrammi che partono dalla situazione iniziale dei denti a quella finale, mostrando i cambiamenti, allineatore dopo allineatore, fino alla conclusione del trattamento.

Nel video saranno mostrati anche i relativi attacchi (bottoni) ed elastici, qualora fossero previsti. Una volta indossate, le mascherine Invisalign® sono quasi invisibili; solo da una distanza ravvicinata si potrebbe notare che i denti sono leggermente più lucidi del solito. L’aspetto, sicuramente, più bello delle mascherine trasparenti Invisalign® è che si possono vedere, di settimana in settimana, i miglioramenti che stanno avvenendo.

È giusto sapere, però, che all’inizio del trattamento si potrebbe avere qualche difficoltà nel pronunciare alcune lettere. La difficoltà sarà temporanea e durerà veramente molto poco, sarà tutta questione di abitudine.

Piccolo consiglio: quando si indossano le mascherine si deve evitare di ingerire bevande molto calde e bevande colorate come ad esempio vino rosso, te, Coca-Cola e similari, perché potrebbero modificare il colore degli allineatori e renderli più evidenti ed antiestetici.

Alla fine del trattamento, per far si che il tempo non sposti nuovamente la dentatura vengono consegnate delle mascherine di contenimento da dover indossare solamente durante la notte nelle ore di sonno. La scelta del tipo di contenzione notturna più adatta per ogni specifico caso verrà decisa dall’ortodontista.

Gli attacchi (bottoni)

invisalign attacchi bottoni composito

Ci sono casi più complessi in cui il solo utilizzo delle mascherine non riesce a raddrizzare i denti ed è, dunque, necessario il supporto dei cosiddetti “attacchi”.

Gli attacchi sono degli spessori in composito - pasta usata per le otturazioni - che vengono collocati su specificati denti per imprimere una determinata pressione così da condurli verso la posizione corretta. In base al caso del paziente, verranno posizionati più o meno attacchi. I bottoni non sono praticamente visibili e le loro dimensioni variano da 1 a 3 mm e vengono applicati nella stessa colorazione dei denti del paziente.

Durante il loro posizionamento, non si avvertirà alcun fastidio e, una volta terminato il trattamento, verranno rimossi senza dolore e senza danneggiare o lasciare macchie sui denti. Inutile dire che, durante tutto il trattamento bisognerà fare attenzione, durante i pasti ed il lavaggio, a non rimuovere i bottoni applicati. Nel caso in cui dovessero staccarsi, occorrerà rivolgersi subito al proprio dentista per riposizionarli il prima possibile.

Gli elastici

invisalign elastici

In alcuni casi è necessario l’utilizzo di elementi ausiliari per il raggiungimento di una perfetta occlusione.

Gli elastici Invisalign® sono delle strisce elastiche che forzano gradualmente, attraverso leggeri movimenti, la posizione dei denti. In questo modo i denti vengono condotti nella posizione corretta all'interno dell'arcata.

Si tratta di un plus che consente di compiere una serie di movimenti che le mascherine, da sole, non potrebbero mai riuscire a realizzare.

Gli elastici, generalmente, vengono posizionati tra i canini superiori e i premolari inferiori. Inizialmente si potrebbe avvertire un certo fastidio che, però, diminuirà con il passare dei giorni.

Perché il trattamento sia efficace si dovranno indossare gli elastici per almeno 20 ore al giorno; pertanto, si consiglia di togliere le mascherine unicamente durante i pasti e il lavaggio dei denti.

Conclusione

Se sei curioso di sapere quanto può migliorare il tuo sorriso grazie al trattamento ortodontico Invisalign® non esitare a contattarci. Ti aspettiamo nei nostri studi per una consulenza e per rispondere ad ogni ulteriore domanda riguardo l’innovativa tecnica Invisalign®. 

Le informazioni contenute in questa pagina web, non intendono e non devono in alcun modo sostituire il rapporto odontoiatra-paziente o la visita specialistica.

prenota visita studio addis