Protesi dentarie mobili

Protesi totale

Le PROTESI DENTARIE MOBILI possono essere parziali o totali.

La protesi mobile totale viene comunemente chiamata “dentiera” ed è costituita da una base in resina su cui vengono montati i denti che possono essere di resina o in ceramica. Una volta costruita la protesi essa deve periodicamente essere ribasata, ossia deve essere riadattata alle mucose, che nel tempo cambiano a causa del fisiologico riassorbimento osseo.

 

 

scheletrato agganci

La PROTESI PARZIALE, detta scheletratO, è una protesi rimovibile costituita da denti artificiali su una base in resina, irrobustita da una struttura metallica. Questo tipo di protesi si connette ai denti naturali rimasti o con dei ganci, oppure con degli attacchi di precisione.

Sarà il dentista a consigliarvi il tipo di protesi in base alle vostre esigenze e alla condizione dei vostri denti.

Durante le prime settimane potreste sentire la vostra protesi scomoda e voluminosa: man mano che vi abituerete questi disagi diminuiranno. Inserire e togliere la protesi richiederà, inizialmente un po’ di pratica: può essere utile farlo davanti ad uno specchio. La protesi dovrebbe inserirsi con relativa facilità, evitate di forzarla portandola in posizione masticandoci sopra: ciò potrebbe curvarne o romperne i ganci o gli attacchi di precisione.

Durante le fasi iniziali vi risulterà difficile parlare correttamente; non preoccupatevi una volta che vi siete adattati alla nuova protesi il vostro modo di parlare migliorerà giorno dopo giorno.

Le informazioni qui riportate hanno puro carattere illustrativo e non possono in alcun modo sostituire un’approfondita valutazione clinica. Ti ricordiamo che solo la visita medica rappresenta uno strumento diagnostico per un adeguato trattamento.

Se vuoi fissare un appuntamento presso il nostro studio CONTATTACI.