Chirurgia

 

È una branca dell’odontoiatria che comprende:

> chirurgia parodontale (chirurgia resettiva in caso di grave malattia parodontale)

> chirurgia rigenerativa (ricostruzione dell’osso, nei siti carenti)

> chirurgia estrattiva (estrazione semplice, estrazione radice dentale, estrazione ottavi o denti del giudizio, inclusi o semi-inclusi)

ottavo incluso

APICECTOMIA PERCHÈ SI FA ?

In alcune particolari situazioni, una normale terapia canalare può non essere sufficiente a trattare con successo una patologia dentale; in questi casi, quindi, viene consigliata un’apicectomia, con o senzarizectomia.

Il motivo di tale necessità risiede nella formazione di una fistola che può essere l’esito di un’infezione, un’infiammazione o una reazione dei tessuti intorno ad un dente devitalizzato. L’apicectomia è la rimozione chirurgica della parte apicale della radice del dente, seguito da un curettage chirurgico dei tessuti circostanti la zona della resezione apicale, al fine di rimuovere qualsiasi forma di infezione o coinvolgimento di tutto quanto si trovi attorno alla radice e all’apice del dente.

Altra tipologia di chirurgia è la Chirurgia implantare (impianti singoli o all on six, all on four).

Le informazioni qui riportate hanno puro carattere illustrativo e non possono in alcun modo sostituire un’approfondita valutazione clinica. Ti ricordiamo che solo la visita medica rappresenta uno strumento diagnostico per un adeguato trattamento.

Se vuoi fissare un appuntamento presso il nostro studio CONTATTACI.